venerdì 8 maggio 2015

Crescita e dissolvenza, Tomohiro Inaba.


Come se l’essenza del tempo materiale si dissolvesse fino a trasformarsi in puro spirito, Tomohiro Inaba, geniale scultore giapponese, “disegna” figure che sembrano approssimarsi ad un passaggio etereo.

Le sue opere appaiono nel contempo, fragili e forti, la forza del soggetto sta nell’anatomia perfetta della base per poi evolvere fino alla totale dissolvenza mostrando la fragilità dell’insieme destinato a scomparire.

Un groviglio incredibilmente complicato di filo d’acciaio prende forma quasi per magia e nello stesso modo scompare verso l’alto quasi a sembrare un violento e determinato insieme di scarabocchi tracciati con una matita.











8 commenti:

  1. Veramente raffinate queste sculture, caro Romualdo.
    Questo scultore giapponese è veramente bravo, la sua fantasia è geniale.
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso, nella semplicità dei soggetti, Inaba "costruisce" la metafora della vita, dalla certezza dell'esistenza materiale al suggestivo passaggio spirituale.
      Buon fine settimana a te, a presto.

      Elimina
  2. Caspiterina Romualdo è fantastico questo scultore ed i suoi lavori!
    Mi è piaciuto molto questa tua proposta, mi hanno sempre affascinato gli artisti orientali.
    La loro arte è poesia allo stato puro.
    Grazie, ora vado ad approfondire. Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, in effetti l'arte orientale trasmette un'intima spiritualità, arriva a profondità difficili da raggiungere, peccato che non abbia il risalto che merita.
      Grazie a te, un abbraccio e buon ... approfondimento.

      Elimina
  3. Notevolissime queste sculture 'aeree^
    La pecora li ha incantata.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana, trovo meraviglioso l'effetto "dissolvenza" o come dici tu "aereo" osservando queste opere si ha l'impressione che stia accadendo in questo preciso istante.
      Buona giornata, a presto.

      Elimina
  4. Sculture "sfumate". Davvero particolari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, l'idea di rendere evanescenti le sue "creature" la trovo geniale, il fatto di trasformare l'idea in materia fa di Inaba un'artista di primissimo livello.
      Buona giornata.

      Elimina