mercoledì 18 gennaio 2017

Insieme d'artisti, Henri Fantin-Latour


Autore:   Henri Fantin-Latour

Titolo dell’opera: Atelier des Batignolles – 1870

Tecnica: Olio su tela

Dimensioni: 204 cm x 273,5 cm

Ubicazione attuale:  Musèe d’Orsay, Paris.






Batignolles era la zona in cui vivevano Manet e gran parte dei futuri impressionisti.
Fantin-Latour, li raduna intorno allo stesso Manet, che assurge così al ruolo di caposcuola.

I giovani artisti dalle idee innovatrici si ritrovavano spesso per discutere delle nuove iniziative delle avanguardie artistiche dell’epoca.

Da questi confronti nascono le idee da cui emergono i dettami del nascente gruppo impressionista.

Fantin-Latour ritrae i giovani artisti mentre discutono osservando Manet all’opera davanti al cavalletto.

Da sinistra a destra in piedi sono riconoscibili: Otto Schölderer, pittore tedesco intenzionato a conoscere i seguaci di Courbet e per questo emigrato in Francia.
Pierre Auguste Renoir che indossa un cappello e che sembra concentrato sulla tela posta sul cavalletto.
Il portavoce di questa “rivoluzione” pittorica e famosissimo scrittore Emil Zola.
Edmond Maître funzionario comunale amico dei membri del gruppo.
Frédéric Bazille pittore che scompare qualche mese dopo a soli ventisei anni ucciso in guerra e Claude Monet che appare distratto dall’autore del ritratto.
Seduti troviamo a sinistra con la tavolozza Edouard Manet e a destra Zacharie Astruc scultore, poeta, musicista e critico d’arte, grande “difensore” della pittura di Manet e di tutto il movimento.

8 commenti:

  1. Caro Romualdo, veramente un bel dipinto che documenta il periodo dei grandi impressionisti di un tempo.
    Ciao e buona serata caro amico con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo Tomaso, una riunione di grandi esponenti artistici del tempo ritratti con grande intensità.
      Grazie dell'abbraccio e del sorriso (ce ne sempre bisogno) e contraccambio di cuore.
      Buona serata, a presto.

      Elimina
  2. Un quadro del genere mi ispira... tanta voglia di essere lì in mezzo a sentire che idee si raccontano! Stanno tutti con la bocca chiusa ma che esplosione di pensieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, in fondo questo dipinto ci da la sensazione di essere presenti, non sappiamo cosa si dissero, quali erano i toni delle discussioni ma la storia e le opere di questi artisti qualcosa ci hanno raccontato.
      Hai ragione nessuno parla ma tutti stanno per dire qualcosa.
      Grazie, buona serata.

      Elimina
  3. Questo lavoro di Latour l'ho sempre trovato affascinante! Cosa si può volere? Qui ci sono tutti i grandi maestri! Grazie della condivisione. Abbraccio Romualdo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patzy, hai perfettamente ragione, non si può volere di più.
      Grandi artisti, geniali innovatori, "folli" sognatori che hanno aperto una nuova strada nell'arte, ritratti in maniera eccellente da un artista altrettanto geniale.
      Grazie a te per il pensiero.
      Ricambio con piacere l'abbraccio, buon fine settimana.

      Elimina
  4. bellissimo dipinto...le posture dei personaggi sono molto ben eseguite , più vivide di una foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, impianto studiato che rende l'idea del gruppo che si ritrova per "creare" il pensiero artistico.
      Dici bene, è molto "vicino" alla fotografia.
      Buona domenica, a presto.

      Elimina