domenica 10 aprile 2016

Le ballerine, Marie Laurencin.


Autore:   Marie Laurencin

Titolo dell’opera: Le ballerine – 1937

Tecnica: Olio su tela

Dimensioni: 53,5 cm x 64 cm

Ubicazione attuale:  Collezione privata



Cinque ballerine provano i passi non senza una piacevole “civetteria”, i colori lievi, le sfumature pastello e la grazia delle giovani donne rendono questa scena decisamente incantevole.

Marie Laurencin non pretende di comunicare particolari messaggi, si limita a descrivere la scena con estrema eleganza.

Lo sfondo non da alcun punto di riferimento, la pittrice vuole mettere in evidenza le cinque giovani donne.

Le pose studiate, poco naturali, ci propongono comunque diversi modi di porsi delle ragazze, allo spirito leggermente esibizionista della giovane a sinistra, si contrappone la velata timidezza della ragazza raffigurata a destra.

La figura centrale appare quella più sognante, si lascia andare ad una posa classica, il tutto accentuato dallo sguardo che si abbassa, quasi a perdersi nel tempo.

La pittura di Laurencin non mostra evidenti influenze dei movimenti artistici del suo tempo e mantiene un suo stile che viene sottolineato in quest'opera.

Si muoveva in ambienti frequentati da molti artisti, tra i quali Apollinaire, Matisse, Braque e Picasso, nella sua abitazione di Parigi capitava spesso che fra i vari pittori, scultori e letterati vi fossero delle interessanti discussioni sull’arte.

11 commenti:

  1. Caro Romualdo, sono passato per augurarti una buona e serena domenica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, buona domenica anche a te.

      Elimina
  2. Buona settimana! Io purtroppo sono super impegnata di lavori e incombenze per i prossimi UE mesi, ma una visita ai blog la faccio sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, ci sono periodi che in cui non riusciamo a districarci dai numerosi impegni, forse non è poi così male, è un modo per tenere in vita le proprie ambizioni e la voglia di progredire (nel lavoro e nella vita privata) e poi vuoi mettere la soddisfazione, quando tutto è finito, di godersi il meritato riposo?
      Fai tranquillamente ciò che devi, e quando avrai un po' di tempo, e la voglia, passa pure di qua, una tua visita è sempre un piacere.
      Buona settimana a te.

      Elimina
  3. Ciao Romualdo, quanta grazia trasmette questo dipinto di Marie Lorencin! I colori lievi e le tinte pastello esprimono una piacevole delicatezza. Come tu stesso hai sottolineato le ballerine hanno pose poco studiate, sembrano più trovarsi in un momento di pausa, con il piacere di stare insieme tra amiche. Mi pare poi di scorgere ai loro piedi un cagnolino che con il ballo non avrebbe nulla a che fare, ma con l'amicizia sì, essendo noto il fatto che il cane è l'amico dell'uomo.
    Ti ho espresso tutto quello che questo dipinto ha suscitato in me, ora ti saluto caramente. Buona settimana! G.Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao GianPiera, hai ragione sembra più un momento di svago, o forse l'occasione di mettersi in posa per un "ritratto". Il tutto in serena compagnia.
      In effetti il cagnolino rappresenta il momento di una pausa fra amiche.
      Grazie, buona giornata.

      Elimina
  4. Marie Laurencin dipinge ragazze davvero graziose e leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, perfetta la tua definizione "graziose e leggere", forse era solo questo che Laurencin voleva trasmetterci.
      Grazie, buona serata.

      Elimina
  5. Amo questo modo di dipingere, sembra quasi un acquerello.
    Ti abbraccio Romualdo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, direi che sembra decisamente un acquerello, la "leggerezza" dei colori e le sfumature lo ricordano moltissimo.
      Un abbraccio a te, buona serata.

      Elimina