mercoledì 20 maggio 2015

La passeggiata delle "dame", Pierre Auguste Renoir.


Autore:                       Pierre August Renoir

Titolo dell’opera:       Sentiero nell'erba alta – 1874

Tecnica:                     Olio su tela.

Dimensioni:               60 cm x 74 cm.

Ubicazione attuale:   Musèe d'Orsay, Parigi






Renoir dipinge questo quadro evidentemente influenzato da “I papaveri” di Monet, da quella tela riprende le due coppie femminili, una in primo piano e l’altra in cima alla collina.

Il paesaggio risulta però più selvaggio, anche se la staccionata in basso a destra segnala una presenza “urbana”.

L’abito delle signore esclude che si tratti di contadine al lavoro o di ritorno a casa, anzi, questi eleganti abiti da passeggio, impreziositi da un tocco di civetteria dato dai graziosi ombrellini, richiamano alla mente delle gentildonne borghesi ritratte durante una passeggiata fuori porta.

Il sentiero si snoda fra l’erba alta, il dolce pendio della collinetta è cosparso di piccoli alberelli, solo in lontananza gli alberi si fanno più grandi ma per lo più si notano arbusti e cespugli.

A dare un tocco di vivacità, poche ma mirate “macchie” arancioni, dello stesso colore dell’ombrello della donna in primo piano, il piccolo cerchio del colore del sole al tramonto sembra incorniciare il viso della dama evidenziando il cappellino bianco.

Una curiosità; in basso a sinistra nascosto nella folta vegetazione, si nota, ben mimetizzato con l’ambiente circostante, un grazioso, anche se non facilmente identificabile, animaletto.

4 commenti:

  1. Famosissimo questo quadro. Rievoca un mondo sparito, consumato dal tempo e dall'evolversi delle società.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, hai ragione è proprio la consapevolezza che tutto ciò se ne è andato, forse per sempre, che rende quest'opera affascinante ed un po' malinconica.
      Buona serata, a presto.

      Elimina
  2. In effetti ho subito pensato a "I papaveri", uno dei dipinti protagonisti del breve periodo in cui, al Liceo, mi era venuta voglia di studiare! Mannaggia a me, quanto tempo sprecato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, il periodo della "scuola" si ripete quasi per tutti, per fortuna c'è tempo per rimediare e mi sembra che tu l'abbia fatto, la tua competenza dimostra che si può sempre recuperare, del liceo rimarranno sicuramente altri piacevoli ricordi.
      Buona giornata.

      Elimina