sabato 18 aprile 2015

Meravigliose scene di vita quotidiana, Martin Bulinya


Autore:   Martin Bulinya
 
Titolo dell’opera:   Mercato Maasai

Tecnica:   Acrilico e inchiostro su tela

Dimensione:   92 x 46 cm

Ubicazione attuale:   Collezione privata

 
 
 

I colori intensi, le linee dettagliate in un paesaggio quasi da favola, Bulinya a prima vista sembra costruire una caricatura della vita quotidiana del popolo Masai. (o Maasai nell'idioma locale)
Ma altro non è che la meravigliosa cronaca di un giorno qualunque nei territori tra Kenia e Tanzania.
Il pittore di Eldoret  cattura la gioia di vivere e la grande magia di questo popolo, lo fa dipingendo uno scorcio di un mercato, i vasi e i cesti ricolmi di cibarie sembrano adagiati sulla riva di un corso d’acqua.
Alcune persone sono impegnate a discutere della compravendita della merce, altre a scegliere cosa acquistare, altre ancora si allontanano dopo aver acquistato ciò di cui avevano bisogno e si nota la tradizionale ed elegante figura che trasporta il tutto dentro un cesto posto sopra la testa.
Le meravigliose sfumature di colore coprono il terreno che si allunga fino alle piccole ed ordinate capanne in lontananza, gli alberi completano la sensazione di serenità e pace interiore che il piccolo villaggio e i suoi abitanti riescono a trasmettere all’osservatore.
Le piccole costruzioni di paglia tagliano l’orizzonte che, come per magia, fonde la terra con il cielo, ed è proprio l’effetto cromatico di quest’ultimo - che va dalla sfumatura più cupa a sinistra fino ad un bellissimo scorcio di azzurro in lontananza- che da al dipinto un fascino che solo queste terre e questi popoli riescono, nell’assoluta semplicità, ad esprimere.

 

15 commenti:

  1. Davvero il dipinto emana una grande gioia di vivere, come hai scritto tu. Sembra davvero la rappresentazione di una favola proiettata nella realtà. E' un messaggio di bellezza, di allegria, di una vita colorata e felice. Mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra, è vero, esprime allegria e grande bellezza, alla prima occhiata ho avuto queste sensazioni, l'ho scoperto da poco, mi fa piacere che quest'opera ti piaccia, e ci sono altri dipinti meravigliosi di Bulinya che raccontano in modo mirabile questo scorcio di Africa.
      Buona domenica, a presto.

      Elimina
  2. Peccato faccia parte di una collezione privata... l'arte in tutte le due forme dovrebbe essere vista da tutti!!
    Sicuramente non la penserà così il proprietario!
    Bellissimo... ma che te lo dico a fare!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, quest'artista lo conosci meglio di me e so che apprezzi in modo particolare questa "pittura" e in generale l'arte africana.
      Sicuramente è un peccato che certe opere non siano visibili dal grande pubblico ma l'autore ha ceduto il dipinto e chi lo ha acquistato ha il diritto di esporlo dove più desidera, per fortuna ci sono delle mostre temporanee che, anche se per poco tempo, danno a tutti l'occasione di osservare dal vivo i grandi capolavori che normalmente sono chiusi in case private o addirittura in camere di sicurezza.
      Buona serata e buona domenica.

      Elimina
  3. Molto interessante questo dipinto ed anche gli altri che mi sono andata a cercare.
    Amante dell'Africa le sue opere sono tutte piene di energia e di gioia.
    Grazie per questa tua splendida proposta Romualdo.
    Buon Sabato pomeriggio, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, ho conosciuto l'arte di Bulinya da poco grazie a Sara e mi sono innamorato immediatamente dei colori e della suggestione che queste opere danno già dal primo sguardo, come se si fosse ipnotizzati dalla serafica e pacifica scena di vita di tutti i giorni.
      Grazie a te, buona domenica.

      Elimina
    2. Intendi la Sara che conosco anch'io?

      Elimina
    3. Non so se la conosci, intendo Sara che ha commentato prima di te.

      Elimina
    4. Ah ok!
      Ha ragione quando dice che le collezioni private,
      dovrebbero dare la possibilità di essere viste da tutti.
      Abbracci e grazie.

      Elimina
  4. Bellissimo dipinto,un vero panorama africano.
    Ciao e buon fine settimana caro Romualdo.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, trovo anch'io che si tratti di un meraviglioso paesaggio d'Africa, che esprime l'essenza di questo popolo.
      Buona domenica carissimo Tomaso, a presto.

      Elimina
  5. Mi fai ritornare in Tanzania caro Romualdo e la nostalgia si fa strada...nel vedere poi questo mercato ,ricordo perfettamente i Maasai e la loro inconfondibile sagoma...Non è un ritratto è una vera fotografia dell'ambiente.
    Grazie come sempre mio caro amico..una buona serata e un forte abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, se rivivi ciò che hai visto di persona allora Bulinya ha "raccontato" con estremo realismo quella che è la sua gente, "limitandosi" a trasmetterci la magia nella sua più nobile forma.
      Grazie a te, un abbraccio e a presto.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ciao Alessia, credo si il termine giusto per quest'opera.
      Buona giornata, a presto.

      Elimina