mercoledì 24 dicembre 2014

La natività, Giorgione.


Autore: Giorgione

Titolo dell’opera: Adorazione dei pastori o Natività Allendale.  1500-1505 circa.

Tecnica: Olio su tavola

Dimensioni: 90,8 cm x 105.5 cm

Ubicazione attuale: National Gallery, Washington.




L’opera viene messa all’asta nel 1845 dal cardinale Fresh, finisce a Parigi e poi in Inghilterra, dove entra a far parte della collezione dei baroni Allendale, alla quale si deve il titolo del dipinto, nel 1937 viene rimessa in vendita e passa in altre mani fino al 1939 quando viene donata alla galleria nazionale americana.
Si possono notare nell’opera due distinte ambientazioni, a destra la grotta con la Sacra Famiglia e due pastori in adorazione, a sinistra si apre un ampio paesaggio dove si nota qualche piccolo episodio di vita quotidiana, a rendere la sacralità della grotta vi è dipinto qualche cherubino.
Al contrario di molte altre opere dedicate all'adorazione, questa è ambientata di giorno, la predominanza della luce solare che illumina sia la scena davanti alla grotta sia la campagna circostante, dando la sensazione di serenità e pace come se la grazia si fosse estesa su tutto con la nascita di Gesù che “rende nuove tutte le cose”.
Giorgione dirige magistralmente la luce che illumina solo in parte le vesti di San Giuseppe dando al mantello un’intensa luminosità che si trasmette su Maria e sfuma poi sui pastori, fino a fondersi con il resto del paesaggio.
La grotta buia e la luce sui personaggi principali non delimita il tutto che continua con la profondità della campagna che si allunga prima sul lago con alcune costruzioni sulla riva, poi sulle colline dove si vede in lontananza un torre, fino a perdersi lontano sulle montagne e oltre.

16 commenti:

  1. Grazie caro Romualdo, di avermi dato la possibilità di sapere tante cose che io ignoravo, come questa!!!
    Ciao e buona giornata con l'augurio di un Santo Natale felice con te e tutti i tuoi cari.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, grazie sei sempre prodigo di complimenti, auguro anche a te un felice Natale, a presto.

      Elimina
  2. Che meraviglioso dipinto, e tu lo sai dipingere con una descrizione stupenda.
    Grazie amico mio, infiniti auguri per le feste e che l'anno nuovo sia migliore di tutti quelli che hai passato.
    Romualdo, un affettuoso abbraccio a te e famiglia.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosetta, hai ragione si tratta di un dipinto veramente speciale, grazie per i complimenti.
      Tanti auguri a te e ai tuoi famigliari, buon Natale

      Elimina
  3. Ciao Romualdo, ricambio di cuore il tuo augurio. Siano giorni rinnovati da quella grazia di cui parli commentando il grande Giorgione, grazia che dona serenità e Pace al mondo intero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luigi, rinnovo i miei auguri di un sereno Natale ed un felice anno nuovo.

      Elimina
  4. Questo è il mio presepe preferito. Immagino sempre la scena come il Giorgione.
    Grazie, sei una persona vera e sensibile e poter parlare di arte, di musica e di quant'altro con te, è per me una gioia.
    Festeggia questo Natale nel miglior modo possibile, perché te lo meriti.
    Buone feste in famiglia e con gli amici, smack!🌟

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, non so perché (o forse si) ma sotto sotto immaginavo che quest'opera ti sarebbe piaciuta, hai un approccio con l'arte scientifico e allo stesso tempo appassionato, posso ribadire che anche per me confrontarmi con la tua competenza di grande livello è un grande piacere.
      Grazie per i bellissimi complimenti e per gli auguri che contraccambio di cuore.
      Buon tutto, un abbraccio a presto.

      Elimina
  5. Auguri, Romualdo, la serenità del Natale ci accompagni verso un nuovo anno migliore!
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilena (Fata confetto), auguro anche a te un Natale e un nuovo anno di grande serenità.

      Elimina
  6. Caro Romualdo,
    adoro questo dipinto della natività, osservandolo mi ritrovo al suo interno, davvero una sensazione unica!
    Volevo ringraziati di vero cuore, perché sei unico, ci metti tanta passione nel proporci i più bei dipinti, e la tua lettura bè è stupenda.
    Tantissimi Auguri di Buone feste a te e famiglia, un abbraccio grande.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella,mi fai sentire quasi al livello dell'autore (e questa volta i complimenti me li tengo stretti, fanno un immenso piacere) naturalmente scherzo.
      Sono io a ringraziare te, ti auguro un Natale felice e un sereno e fantasmagorico 2015, auguri a tutti i tuoi cari.

      Elimina
  7. La luce Romualdo mio..questa luce particolare che irradiano tutte le opere del Giorgione..
    Grazie come sempre di questo bellissimo regalo..
    Un bacio di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, che questa luce illumini i nostri giorni futuri, come se Giorgione dipingesse il tempo che ci accompagnerà prossimamente.
      Grazie a te Nella, un intenso abbraccio.

      Elimina