martedì 1 luglio 2014

Wuthering heights , Kate Bush


20 gennaio 1978, la ventenne Kate Bush pubblica il brano Wuthering heigts, è l’inizio di una grande carriera.

Bush ha scritto questo brano due anni prima dopo la visione dell’omonimo film tratto dal romanzo di Emily Bronte (Cime tempestose).

Il testo si ispira alla protagonista del romanzo, Catherine “Cathy” Earnshaw, il personaggio femminile tanto da riprenderne i passaggi principali.

L’istrionica cantante Britannica con una voce decisamente originale mette in musica un capolavoro della letteratura ottocentesca, il brano si sviluppa su un ritmo di balata pop con inserimenti sfumati di rock e si conclude con un assolo di chitarra particolarmente discreto, eseguito da Ian Bairnson chitarrista vicino al gruppo di Alan Parson.

Il singolo si posiziona immediatamente al primo posto nelle classifiche di vendita restandovi per settimane, grande successo anche in italia dove oltre al gradino più alto del podio nelle vendite si aggiudica anche il Festivalbar.

A seguire vi propongo la traduzione del brano e soprattutto il video della bellissima Wuthering heights.
 
 
Wuthering heights traduzione:
Cime tempestose

“Fuori nella brughiera rugiadosa e ventosa
ci rotolavamo e cadevamo nell’erba
avevi un carattere come la mia gelosia
troppo caldo, troppo avaro
come hai potuto lasciarmi
quando avevo bisogno di possederti?
Ti odiavo, e nel frattempo ti amavo
Ma sogni cattivi nella notte
mi dicevano che stavo per perdere la battaglia
lascio dietro di me le mie cime tempestose
cime tempestose
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Oh, sta facendosi buio, sta diventando triste
dalla parte opposta a te
ho molta malinconia, ho trovato il destino
non ha senso senza te
sto tornando indietro amore, Heathcliff crudele
mio unico sogno, mio solo padrone
Da troppo tempo vago nella notte
sto tornando al suo fianco per mettere le cose a posto
sto tornando a casa alle mie cime tempestose
le mie cime tempestose
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Oh, lasciamela avere
lascia che strappi via la tua anima
oh, lasciamela avere
lascia che strappi via la tua anima
sai sono io,– Cathy
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra
Heathcliff, sono io, Cathy, sono tornata a casa
ho così freddo, fammi entrare dalla tua finestra”.
 
 
 
 
 

10 commenti:

  1. Caro Romualdo,
    adoro ascoltare questa musica, mi entra nell'anima...
    Complimenti bellissimo post, bellissime immagini dell'artista in questione!
    A presto
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, mi ricordo l'arrivo sulla scena musicale di questo brano, il grande successo di pubblico e da allora non mi stanco mai di ascoltarlo.
      Grazie e buona serata.

      Elimina
  2. Uno dei miei brani preferiti di sempre. Lei è davvero magistrale :)
    Heathcliff ha incantato davvero generazioni di donzelle^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moz, le grandi canzoni non vanno mai nel dimenticatoio e Kate Bush è riuscita a rendere questo brano immortale.
      A presto.

      Elimina
  3. Ciao Romualdo,
    questo brano è sicuramente uno ever green della musica.
    Lei è bravissima, particolare, quasi evanescente e teatrale, poi che dire? Cime tempestose
    è un libro che commuove.
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey, il mix tra la musica e il testo ispirato ad un grande romanzo, unitamente al talento interpretativo di Kate Bush, ne fanno, come dici tu, un brano senza tempo.
      Buona serata e a presto.

      Elimina
  4. Una canzone meravigliosa cantata da una singer straordinaria..
    Si palpeggia l'atmosfera fiabesca e strana che solo la voce della Bush sa regalarci!
    Gran bel ricordo Romulado caro+++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, hai ragione l'atmosfera è di fiaba, sembra fuori dal tempo e questo per merito di un'immensa Kate Bush.
      Grazie e a presto.

      Elimina
  5. Questa canzone è stata la colonna sonora della mia adolescenza, come tempestose, una interpretazione straordinaria!
    Buona notte Romualdo, grazie per averla ricordata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stella, sono contento che il ricordo di questo brano susciti ricordi piacevoli e vedo che quest'artista e la sua più bella canzone sono rimasti nel cuore di molti.
      Grazie e a presto.

      Elimina